CobretCobret: un droga che si fuma, ma è eroina. L'inganno che questa droga produce inizia già dalle modalità di assunzione, creando, soprattutto tra i giovanissimi la falsa convinzione sulla potenziale pericolosità di questa droga.
Informazioni sul Cobret come droga d'abuso risalgono al periodo in cui ad Hong Kong, tra gli anni ’50 e ’60, l'eroina soppiantava l’oppio come droga d’abuso e la sua modalità tradizionale di assunzione, ossia aspirarne i vapori, è stata mantenuta dai tossicodipendenti di questa "nuova" sostanza, preferendo questa metodologia all’iniezione ipodermica.
Dalle informazioni sul Cobret tratte dalle numerose storie di tossicodipendenti ospiti nella Centro di recupero Narconon, sappiamo che il costo di questa sostanza tradisce la sua bassa qualità di raffinazione che la rende quindi inadatta ad essere assunta per via endovenosa, ma sufficientemente stupefacente da soddisfare la richiesta dei suoi consumatori.
Il Cobret è eroina molto grezza; è lo scarto del processo di produzione dell’eroina (una dose contiene dal 15 al 25% di sostanze psicoattive), si presenta come una polvere che ha l’aspetto dello zucchero di canna ed è venduta in palline avvolte in cellophane. Bruciando, il Cobret dà origine a volute di fumo che ricordano la “coda del drago” ed offre per pochi euro una fortissima dipendenza. La persona aspira i vapori che si sprigionano dalla combustione del Cobret, inseguendoli per mezzo di una cannuccia, anche rudimentale. Questi vapori s’innalzano come fossero un serpente o un dragone, da qui il nome Cobret.
L’eroina, nella sua forma raffinata, non si presta ad essere fumata, poiché brucia ad una temperatura molto più bassa rispetto a quella di evaporazione, con notevole spreco di sostanza e minori effetti per il tossicodipendente.
Il Cobret, invece (trattato un po’ come il crack per la cocaina per intenderci), è un composto che si presta ad essere fumato, proprio perché aumenta la temperatura in cui la sostanza brucia, favorendone quindi l’evaporazione e l’aspirazione dei fumi.
Spesso il Cobret si trova mescolato ad altre sostanze (ad es.: barbiturici) usati per prolungare gli effetti narcotizzanti della sostanza.

Ulteriori informazioni sul Cobret
Effetti del cobret | Danni mentali del cobret | Danni fisici del cobret | Dipendenza dal cobret | Astinenza dal cobret | Disintossicazione dal cobret | Centro di recupero da cobret | Contatta il Centro di Recupero per consulenze o aiuto immediato

Il Centro di recupero tossicodipendenti Narconon Il Gabbiano oltre ad aiutare i tossicodipendenti a superare il problema della dipendenza dalle droghe come il Cobret, si prefigge l'obiettivo di diffondere informazioni sul Cobret come sulle altre droghe, utili alla prevenzione dalla dipendenza. Il programma Narconon di disintossicazione dalla droga ha dimostrato negli anni la sua efficacia nel risolvere la dipendenza da Cobret.

Mettiti Subito in Contatto con gli Operatori del Centro Narconon Gabbiano, Sapranno Offrirti la Miglior Soluzione Possibile al Tuo Problema